»

Il rapporto tra cittadini e gioco d’azzardo

Ancora oggi, dopo tanti anni trascorsi dall’autorizzazione del gioco d’azzardo pubblico, i cittadini sono ancora divisi nell’accettarlo o meno: ognuno ha le proprie idee, dai benpensanti ai giocatori e, quindi, questo rapporto con il mondo-gioco è in contrasto. Ora che i giochi (che rappresentano o dovrebbero rappresentare divertimento e non certamente disagio) sono stati inseriti anche sui social network bisogna “alzare” il livello di attenzione e di “guardia” poiché sui social sono presenti utenti di qualsiasi età ed il controllo è difficoltoso: non ci si vorrebbe trovare ad un “incremento” smisurato del gioco d’azzardo. In senso generale, i social non fanno altro che offrire una piattaforma tecnologica per intrattenere il “proprio pubblico” che è cosciente -o dovrebbe esserlo- delle scelte che fa, ma non può con questa offerta certamente trasformare tutti gli utenti in potenziali giocatori d’azzardo (patologici).

Non sono tutti d’accordo sull’iniziativa dei social, c’è ancora tanta resistenza ad accettare questa “combinazione” anche per non alimentare ulteriormente il gioco che, in altri Paesi , è vissuto ed organizzato in altro modo e, quindi, accettato diversamente: il nostro Paese, invece, sembra essere terreno particolarmente fertile per la crescita di un business ormai collaudato e sempre più spesso gestito dallo Stato. Questa nuova modalità “social” di proporre gioco deve essere guardata con una buona dose di attenzione, ma senza azioni proibizionistiche, ma applicando un principio di precauzione rispetto sopratutto all’accettazione di queste offerte da parte di giovani e giovanissimi che sono gli utenti “maggiori” dei social.

 

Casino Bonus Licenza It Gioca
160€ licenza aams
bandiera italia
1000€ licenza aams
bandiera italia
1000€ licenza aams
bandiera italia
1000€ licenza aams
bandiera italia
500€ licenza aams
bandiera italia
500€ licenza aams
bandiera italia
350€ licenza aams
bandiera italia
300€ licenza aams
bandiera italia
600€ licenza aams
bandiera italia